Home » Reum Amici » CHIARA 05/06/77 - SALERNO

CHIARA 05/06/77 - SALERNO

CHIARA 05/06/77 - SALERNO - MALATTIE REUMATICHE
Ciao a tutti, sono Chiara, ho 26 anni e soffro di artrite reumatoide da 5 anni.
La malattia è cominciata in modo strano, come un'influenza senza febbre, con dolori alle ossa e febbriciattola.
Da qui è cominciata la tiritera con i medici, che ci capivano ben poco.
Mi curavano per un virus influenzale, con antibiotici, ma io stavo sempre peggio.
Ho cominciato con dolori alle ginocchia, poi i piedi e piano piano le caviglie, le mani, i gomiti, le spalle.
Fino al punto che sono stata oltre un mese a letto, mi alzavo solo per mangiare ed andare in bagno.
Le articolazioni erano gonfie e tumefatte, le mani, le ginocchia ed i piedi erano così gonfi da essere irriconoscibili, non potevo nemmeno più infilare le scarpe!
Ho fatto tante analisi, ho visto ortopedici e fisiatri, ma nessuno ci capiva nulla.
Alla fine il mio vecchio pediatra ebbe un'idea e mi mandò da un reumatologo, il quale ha fatto "luce" sulla situazione e mi ha diagnosticato l'artrite.
Poi ho cominciato le cure e piano piano ho cominciato a riprendermi.
Dall'esordio alla diagnosi son passati 4 mesi, in cui non me la sono passata benissimo!
Per circa 2 anni ho avuto le mani gonfie e doloranti al punto che nn potevo scrivere!
Studio all'università e per 3 anni non ho potuto frequentare i corsi, perchè fisicamente mi stancavo troppo. Ho avuto problemi con le cure, ne ho cambiate 4!
Mi facevano effetto per un anno e poi più nulla ed il reumatologo mi doveva cambiare i farmaci!
Ma piano piano cercando di non abbattermi mai è stato brutto, perchè avevo un rifiuto verso la malattia, i farmaci, gli esami clinici.
Mi ha cambiato la vita, di colpo mi son ritrovata a non poter frequentare la palestra, a non poter frequentare l'università, a non poter più fare il volontariato in ambulanza e non volevo accettare tutto ciò.
La malattia, però mi ha anche insegnato tanto, mi ha insegnato il valore della sofferenza, delle piccole cose quotidiane a cui non diamo peso, mi ha fatto crescere e maturare, mi ha fatto tirar fuori una grinta che non pensavo di avere.
Ho fatto un percorso di vita, cercando di non perdere mai la fiducia e la forza di lottare,anche se ci sono stati dei momenti in cui sembrava che tutto fosse contro di me!
Ora dopo circa 5 anni la malattia è stabile, la cura che seguo mi fa stare bene e mi consente di lavorare tranquillamente, ho ripreso gli studi dopo una lunga pausa, son agli sgoccioli dell'università, insomma non posso lamentarmi!
Non ho avuto grossi problemi alle articolazioni, ho le dite delle mani leggermente deformate e devo togliere la sinovia al ginocchio sinistro, ma son di certo cose lievi!
Il sito e la comunità di Stefano per me sono importantissimi, un punto di riferimento, di appoggio e rifugio, quando "perdo la bussola" e mi abbandono a pensieri tristi!
Questa è la mia storia!
Un abbraccio a tutti a presto.

Chiara

contatto rapido

contatto rapido - MALATTIE REUMATICHE

forum reum-amici

contatto rapido - MALATTIE REUMATICHE

SEZIONE A.I.R.A. CATANIA E SICILIA

contatto rapido - MALATTIE REUMATICHE

A.I.R.A. O.n.l.u.s. Facebook

contatto rapido - MALATTIE REUMATICHE

A.I.R.A. O.n.l.u.s. Twitter

Link

Link - MALATTIE REUMATICHE

CONVENZIONI A.I.R.A. O.n.l.u.s.

Link - MALATTIE REUMATICHE

Giornalino A.I.R.A. O.n.l.u.s. 2017

Link - MALATTIE REUMATICHE

CONTATORE QUOTA DISPONIBILE: Euro 7.500,00

Link - MALATTIE REUMATICHE

IL MEDICO RISPONDE

Link - MALATTIE REUMATICHE

A.I.R.A. O.n.l.u.s. aderisce a CnAMC