Home » L'alimentazione nell'A.R. » IL PARERE DI MARA SULLA DIETA NELL'ARTRITE REUMATOIDE

IL PARERE DI MARA SULLA DIETA NELL'ARTRITE REUMATOIDE

IL PARERE DI MARA SULLA DIETA NELL'ARTRITE REUMATOIDE - MALATTIE REUMATICHE
Ciao, mi chiamo Mara e da sette anni soffro di artrite reumatoide. Fin dall'inizio della mia malattia ho sempre cercato il maggior numero di informazioni che mi aiutassero a capire di più cosa fosse questo male e soprattutto ho cercato di capire se c'era qualcosa, al di là della medicina tradizionale che mi potesse aiutare a star meglio. Non essendo un medico e non avendo nessun laurea in medicina o simili, ho rivolto la mia attenzione a ciò che in qualche modo potevo capire anch'io e su cui potevo agire anch'io e cioè l'alimentazione.
Dopo aver letto libri e articoli riguardanti questo tema, mi sono convinta che l'alimentazione è davvero importante per migliorare il nostro stato di salute, per prevenire.. ma anche per curare. Questo non vuol dire che penso che l'alimentazione sia un metodo alternativo, ma penso che forse dovrebbe andare ad integrare la medicina tradizionale per aiutare a rendere il nostro organismo più forte nella lotta contro questa malattia.
Ora, non essendo comunque un'esperta nel settore alimentazione, ho deciso di seguire alcune regole prima di decidere di mangiare in un certo modo, per non rischiare di commettere troppi errori. Queste regole sono:
-          primo: seguire approcci che riguardano l'intero nostro modo di alimentarci e non basati sull'assunzione di una singola sostanza o pozione.. (se è vero che siamo ciò che mangiamo.. allora siamo tutto ciò che mangiamo e non solo una radice di zenzero o un composto a base di curcuma..);
-          - secondo: se un certo principio è affermato da più punti di vista diversi, allora è più probabile che sia vero (ad esempio: mangiare tanta frutta e verdura non ho mai sentito dire che faccia male da nessuno.. neanche da tg2 salute..);
-          - terzo: ognuno di noi è un individuo diverso dagli altri, con le sue proprie caratteristiche, per cui ciò che va bene per un altro non è detto che vada bene anche per noi, quindi la cosa migliore è testare su noi stessi se un certo tipo di alimento ci fa star meglio o peggio (ho letto talmente tante opinioni sull'eliminazione di questo e quell'alimento per la cura dell'artrite, che se le metto insieme tutte non mangerei più niente..);
-          - infine: fare le cose usando sempre la testa…
 
Penso che se in questa mia ricerca avessi avuto anche il parere di un medico, beh, sarebbe stato sicuramente meglio, purtroppo, i dottori che mi hanno avuto in cura non ne sapevano granché neanche loro; è anche vero che non mi hanno neanche detto che curare l'alimentazione fosse sbagliato, solo non ne conoscevano abbastanza da poter dire se questo mi potesse aiutare nel migliorare i sintomi dell'artrite.
Detto questo, ho pensato che comunque seguire dei sani principi di alimentazione non mi avrebbe fatto certo male; magari non avrebbe migliorato il mio stato di salute, ma neanche lo avrebbe peggiorato. E' così che ho deciso di intraprendere la dieta Kousmine, perché dopo aver letto i suoi libri mi sono detta che si trattava di una dieta equilibrata, i cui principi vengono spesso affermati anche da altre diete e da esperti nel settore (faccio presente che questo metodo non riguarda solo ciò che mangiamo, ma si basa anche su altri importanti pilastri e può fare utilizzo eventualmente anche di vaccini, di integratori.. ecc. Naturalmente per applicare tutto al dettaglio è indispensabile andare da un medico specialista.. io ho seguito solo i principi legati esclusivamente a ciò che mangiamo). Ho pensato quindi di descrivere quali sono questi principi, corredandoli con informazioni attinenti che ho raccolto in questi anni e con la mia personale esperienza. Questo non perché altre persone seguano alle lettera questi consigli (anche perché ricordo che non sono un'esperta di alimentazione ma una malata di artrite che ha letto qualche libro sull'argomento), ma perché spero che la mia esperienza e le informazioni che riporterò possano magari essere uno spunto per chi voglia saperne di più e fare delle ricerche per conto proprio.
Maggiori informazioni riguardo a questo metodo si possono trovate nei siti: www.kousmine.org e ww.metodokousmine.it e nei seguenti libri: "Salvate il vostro corpo" e "Il metodo Kousmine".
Ed ecco quali sono i principi Kousmine per una sana alimentazione che sto seguendo da due mesi, anche se non sempre alla lettera.
Principi tratti dal metodo Kousmine per una sana alimentazione
 
Mangiare frutta e verdura
 
Questo principio non è citato espressamente , ma è implicito nel fatto che venga raccomandato di mangiare elevate quantità di questi alimenti: a pranzo verdura per almeno il 50% di ciò che mangiamo e a cena almeno per i 2/3. Di queste porzioni di verdura una parte deve essere cruda.
Ho indicato per primo questo principio perché è quello che viene più spesso citato da più parti. Ultimamente mi sono accorta che anche in televisione, in trasmissioni riguardanti la salute, si parla sempre più spesso di consumare tanta frutta e verdura, perché alimenti ricche di fibre, di vitamine e di sali minerali.
Personalmente non sono mai stata una gran consumatrice di frutta e verdura, quest'ultima poi non mi ha mai molto entusiasmato, per cui ho trovato una semplice soluzione per mangiarne un po' di più, e cioè farmi dei succhi di frutta e verdura utilizzando una centrifuga (che tra l'altro sono raccomandati dalla dieta come sostituti dei succhi di frutta industriali e delle bibite gassate).

contatto rapido

contatto rapido - MALATTIE REUMATICHE

forum reum-amici

contatto rapido - MALATTIE REUMATICHE

SEZIONE A.I.R.A. CATANIA E SICILIA

contatto rapido - MALATTIE REUMATICHE

A.I.R.A. O.n.l.u.s. Facebook

contatto rapido - MALATTIE REUMATICHE

A.I.R.A. O.n.l.u.s. Twitter

Link

Link - MALATTIE REUMATICHE

CONVENZIONI A.I.R.A. O.n.l.u.s.

Link - MALATTIE REUMATICHE

Giornalino A.I.R.A. O.n.l.u.s. 2017

Link - MALATTIE REUMATICHE

CONTATORE QUOTA DISPONIBILE: Euro 7.500,00

Link - MALATTIE REUMATICHE

IL MEDICO RISPONDE

Link - MALATTIE REUMATICHE

A.I.R.A. O.n.l.u.s. aderisce a CnAMC