Home » Argomento del mese » MEETING A.I.R.A. O.n.l.u.s. 2008

MEETING A.I.R.A. O.n.l.u.s. 2008

MEETING A.I.R.A. O.n.l.u.s. 2008 - MALATTIE REUMATICHE

INTERVENTO DI ROSANGELA VAVASSORI

Mio marito aveva dei dolori intollerabili dovuti alla reumatoide e per quanto mi prestassi a sostenerlo, curarlo e sostituirlo nel ruolo familiare, non avrei mai potuto soffrire al posto suo. Né potevo farlo: nostra figlia non poteva continuare ad avere dei genitori presi dal panico. L'ignoranza nei confronti della terminologia e delle conseguenze di una simile patologia fece sì che mi rivolgessi ad internet per chiarimenti e lì "incontrai" la famiglia del forum dei reumatici moderato in prima persona da Stefano. Ci incontrammo a Brescia, dove io vivo. Il primo beneficio nell' incontrarlo, fu che smisi lentamente di arrabbiarmi nelle situazioni difficili e assunsi una crescente consapevolezza dell'esistenza di un progetto esposto tra le righe di ogni testimonianza "postata" nel forum.

Ogni mio gesto quotidiano , pur portato avanti da sola, non era più soltanto in nome e per conto miao e questo ancor prima che dal forum "reum - amici" nascesse AIRA.
Prendermi cura della persona che amo nella sua sofferenza non era più dolo un fatto privato. Mi sono resa conto che mi sentivo offesa ed annichilita nei rapporti sociali propri della realtà individualista nella quale mi trovo a vivere, ogni volta che cercavo conforto verificavo quanto manchino tra i valori accettabili la solidarietà e la speranza.
Così. Oltre che operaia, madre e moglie, diventava inevitabile essere ancora qualcos'altro: dovevo diventare parte di un corpo istituzionale nuovo nel quale si riconoscessero tutti coloro che hanno il mio stesso sentimento. Stefano concepì definitivamente l'idea di creare l'associazione, nella quale si accettasse chiunque dedicava attenzione alle malattie autoimmuni, malato, familiare, amico, poiché come ribadisce egli spesso: "Anche chi assiste il malato di A.R. è un po' malato a sua volta".

Sin dalla fondazione di AIRA , Stefano diceva che l'associazione avrebbe organizzato un meeting ed io ero perplessa … si, va be' ci sono gli amici del forum, ama andare tutti in albergo ed invitare anche dei medici ad una tavola rotonda, siamo seri insomma, non mi pareva possibile! Invece il bisogno di questa associazione c'era: infatti è nata la giornata del malato reumatico, sono giunte le richieste dei rappresentanti per le regioni d'Italia ed infine eccoci qui, oggi, a conoscerci , a godere della nostra reciproca compagnia e confrontarci.
Aira , attraverso l'attività del Presidente e dei volontari ed un po' di tutti noi, è diventata interlocutrice delle Istituzioni; ha organizzato un corso a Lodi per medici di base affinché fossero messi in condizione di riconoscere i sintomi delle malattie autoimmuni. L'associazione consente nelle diverse Regioni di far presente la voce dei malati: sulla stampa, negli ospedali, verso i singoli ed il loro compagni. Personalmente ora so di fare parte di un progetto nel quale si inserisce il mio vivere quotidiano. Nonostante i miei limiti, lotto con mio marito contro una nemica tenace e resistente e nel fare ciò porto in me il volto di molti di voi ed è come un sollievo che rende prezioso ogni gesto.
Il contatto diretto con le difficoltà delle famiglie e dei malati mi ha reso più tollerante ed empatica nei confronti di chiunque, toccato da qualche disagio, mi approcci.

Per concludere credo che essere qui oggi sia un atto di testimonianza che ciascuno è in grado nell'associazione di portare il meglio di sè ed offrirlo spontaneamente agli altri. Vi ringrazio per l'attenzione.

contatto rapido

contatto rapido - MALATTIE REUMATICHE

forum reum-amici

contatto rapido - MALATTIE REUMATICHE

SEZIONE A.I.R.A. CATANIA E SICILIA

contatto rapido - MALATTIE REUMATICHE

A.I.R.A. O.n.l.u.s. Facebook

contatto rapido - MALATTIE REUMATICHE

A.I.R.A. O.n.l.u.s. Twitter

Link

Link - MALATTIE REUMATICHE

CONVENZIONI A.I.R.A. O.n.l.u.s.

Link - MALATTIE REUMATICHE

Giornalino A.I.R.A. O.n.l.u.s. 2017

Link - MALATTIE REUMATICHE

CONTATORE QUOTA DISPONIBILE: Euro 7.500,00

Link - MALATTIE REUMATICHE

IL MEDICO RISPONDE

Link - MALATTIE REUMATICHE

A.I.R.A. O.n.l.u.s. aderisce a CnAMC