Home » Argomento del mese » REGIONE LOMBARDIA

REGIONE LOMBARDIA

AIRA-ALOMAR-ABAR insieme hanno raggiunto un accordo, firmato dalla Regione Lombardia sulle LINEE DI INDIRIZZO PER LA GESTIONE INTEGRATA DELLE POLIARTRITI CRONICHE.
Siamo arrivati alla fine del 2009 e questo documento cerca di tenerla al corrente delle attività in essere dell’associazione. Da tempo il ruolo dell’A.I.R.A. O.n.l.u.s. è sempre più rivolto a cementare il rapporto con le altre organizzazioni nazionali, affinché si possa, con la cooperazione giungere agli obbiettivi che accomunano le stesse, cioè il DIRITTO ALLA SALUTE tra l’altro sancito dalla stessa Costituzione Italiana.
 
Nell’ultimo anno questa cooperazione ha dato i primi risultati concreti, con la presentazione della Proposta di Legge n. 2344 presentata il 25 Febbraio 2009 alla Camera. Il coordinamento delle associazioni denominato CAMAR sta portando in giro per l’Italia, a conoscenza del malato, questo disegno di legge, e vi sono Regioni in cui questa collaborazione associativa ha dato i propri frutti. In Lombardia ad esempio, il lavoro congiunto tra AIRA – ALOMAR – ABAR     ha prodotto le LINEE DI INDIRIZZO PER LA GESTIONE INTEGRATA DELLE POLIARTRITI CRONICHE, documento rilasciato dall’Assessorato alla Sanità della Regione Lombardia che troverai allegato presente pagina.
Non possiamo dimenticare quello che è accaduto nell’ultimo anno in Sicilia e nel Lazio, che spinte dalla recente recessione economica, hanno minacciato il taglio dei fondi destinati alle cure biotecnologiche. Con un Decreto emesso all’ultimo minuto la Regione Lazio ha evitato questa triste e vergognosa soluzione ai suoi problemi, ma ha sottolineato quanto sia palpabile l’indifferenza delle forze politiche ai problemi dei malati reumatici e delle loro famiglie. Del resto nell’ultima finanziaria, si è addirittura omesso un contributo alle associazioni per l’anno 2010, rilasciato annualmente dai contribuenti che con la propria dichiarazione dei redditi hanno l’opportunità di sostenere il volontariato con il 5 x 1000 del proprio IRPEF.  Speriamo in un ripensamento dell’ultimo minuto.
 
L’A.I.R.A. O.n.l.u.s. anche per il 2010 continuerà la propria opera sostenuta dai suoi soci, ed il contributo all’associazione continuerà ad essere mantenuto volontario, sono comunque ad invitarvi a sostenere questa organizzazione ed i suoi attivisti. Basterebbe che i suoi ormai 810 soci donassero almeno 10 euro a testa per permetterci di coprire le spese fisse e le attività in essere.
 
Come Presidente e malato reumatico sono cosciente della crisi che attraversa la nostra società e credetemi non è semplice parlare di auto-aiutarci quando tutti i giorni siamo bombardati dai media e le loro richieste di aiuto. Mi affido al vostro buon cuore e alla  sensazione che finalmente siamo sulla giusta strada, non lasciate che le disattenzioni di chi comanda ricadano sui buoni intenti e sulle sofferenze sino a ieri inascoltate.
 
Colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che con le loro donazioni volontarie ed il 5 x 1000 hanno sin qui sostenuto l’A.I.R.A. O.n.l.u.s. Nel caso in cui ci fosse un ripensamento del Governo per l’anno 2010 vi ricordo il Codice Fiscale A.I.R.A. O.n.l.u.s. che è 92545950153
 
A tutte le famiglie,  Buone Feste.

Spelta Stefano
Pres. A.I.R.A. O.n.l.u.s.

contatto rapido

contatto rapido - MALATTIE REUMATICHE

forum reum-amici

contatto rapido - MALATTIE REUMATICHE

SEZIONE A.I.R.A. CATANIA E SICILIA

contatto rapido - MALATTIE REUMATICHE

A.I.R.A. O.n.l.u.s. Facebook

contatto rapido - MALATTIE REUMATICHE

A.I.R.A. O.n.l.u.s. Twitter

Link

Link - MALATTIE REUMATICHE

CONVENZIONI A.I.R.A. O.n.l.u.s.

Link - MALATTIE REUMATICHE

Giornalino A.I.R.A. O.n.l.u.s. 2017

Link - MALATTIE REUMATICHE

CONTATORE QUOTA DISPONIBILE: Euro 7.500,00

Link - MALATTIE REUMATICHE

IL MEDICO RISPONDE

Link - MALATTIE REUMATICHE

A.I.R.A. O.n.l.u.s. aderisce a CnAMC