Home » Ultime dal web » VALDECOXIB

VALDECOXIB

Gravi reazioni cutanee dopo assunzione dell'antinfiammatorio Valdecoxib

Il Valdecoxib ( Bextra ) è un inibitore selettivo della cicloossigenasi 2 ( COX-2 ).
Con l'impiego del Valdecoxib sono state riportate gravi reazioni avverse cutanee, tra cui: eritema multiforme, sindrome di Stevens-Johnson, necrolisi epidermica tossica.
L'Health Canada raccomanda di interrompere l'assunzione di Valdecoxib al primo comparire di un rash o di altri segni di ipersensibilità.
Il Valdecoxib è controindicato nei pazienti che presentano reazioni avverse alle sulfonamidi e nei pazienti in cui è insorta asma, orticaria o una reazione allergica dopo aver assunto Acido Acetil-Salicilico ( Aspirina ) o altri farmaci antinfiammatori ( FANS ).
L'Health Canada ha ricevuto 9 segnalazioni di sospette reazioni avverse cutanee associate al Valdecoxib ( periodo compreso tra 11 dicembre 2002 - 1 agosto 2003 ).
Cinque casi sono stati definiti come gravi. Nessun paziente è morto.
Due dei 5 pazienti gravi presentava una storia di allergia alle sulfonamidi.( Health Canada 2004 - Xagena )

contatto rapido

contatto rapido - MALATTIE REUMATICHE

forum reum-amici

contatto rapido - MALATTIE REUMATICHE

SEZIONE A.I.R.A. CATANIA E SICILIA

contatto rapido - MALATTIE REUMATICHE

A.I.R.A. O.n.l.u.s. Facebook

contatto rapido - MALATTIE REUMATICHE

A.I.R.A. O.n.l.u.s. Twitter

Link

Link - MALATTIE REUMATICHE

CONVENZIONI A.I.R.A. O.n.l.u.s.

Link - MALATTIE REUMATICHE

Giornalino A.I.R.A. O.n.l.u.s. 2017

Link - MALATTIE REUMATICHE

CONTATORE QUOTA DISPONIBILE: Euro 7.500,00

Link - MALATTIE REUMATICHE

IL MEDICO RISPONDE

Link - MALATTIE REUMATICHE

A.I.R.A. O.n.l.u.s. aderisce a CnAMC