MALATTIE REUMATICHE ASSOCIAZIONE ITALIANA REUM AMICI presenta: L'Artrite Reumatoide e le Malattie Reumatiche
Home » Ultime dal web » DEFICIT DI VITAMINA D PUO' COMPROMETTERE IL SISTEMA IMMUNITARIO

Ultime dal web

DEFICIT DI VITAMINA D PUO' COMPROMETTERE IL SISTEMA IMMUNITARIO

DEFICIT DI VITAMINA D PUO' COMPROMETTERE IL SISTEMA IMMUNITARIO - MALATTIE REUMATICHE

Secondo uno studio che compare sulla rivista Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism, un deficit di vitamina D potrebbe compromettere la funzione immunitaria.

La ricerca condotta da Mary Ward e colleghi della University of Ulster di Coleraine, Regno Unito, ha mostrato che gli individui più anziani con deficit di vitamina D tendono ad avere una funzione immunitaria compromessa. I dati, a quanto sostengono i ricercatori, suggeriscono che la vitamina D potrebbe svolgere un ruolo nel mantenimento della salute del sistema immunitario, oltre che di quello scheletrico.

Si tratta del primo studio che trova una connessione fra i livelli di vitamina D e i processi infiammativi in un grande campione di individui anziani. La ricerca ha coinvolto 957 adulti irlandesi di almeno 60 anni; i partecipanti che avevano livelli di vitamina D più bassi avevano maggiori probabilità di avere biomarcatori di infiammazione nel sangue, che sono legati a malattie cardiovascolari o a condizioni come artrite reumatoide o Sclerosi Multipla.

Privacy Policy