MALATTIE REUMATICHE ASSOCIAZIONE ITALIANA REUM AMICI presenta: L'Artrite Reumatoide e le Malattie Reumatiche
Home » Diritti del malato » LA PENSIONE E L'ASSEGNO D'INVALIDITA' POSSONO ESSERE TRASFORMATI IN PENSIONE?

Diritti del malato

LA PENSIONE E L'ASSEGNO D'INVALIDITA' POSSONO ESSERE TRASFORMATI IN PENSIONE?

LA PENSIONE E L'ASSEGNO D'INVALIDITA' POSSONO ESSERE TRASFORMATI IN PENSIONE? - MALATTIE REUMATICHE

Fino ada oggi l'assegno di invalidità, riconosciuto per infermità fisica o mentale tale da provocare una riduzione permanente della capacita di lavoro a meno di un terzo, poteva essere trasformato soltanto in pensione di vecchiaia quando il titolare raggiungeva i requisiti di età e contribuzione previsti dalla legge.
 
La pensione di invalidità, in vigore prima della riforma che ha introdotto l'assegno di invalidità, invece non poteva essere trasformata, e rimaneva tale per tutta la vita.
 
Oggi l'inps si adegua ai principi affermati dalla Corte di Cassazione con le sue sentenze in materia e di conseguenza:
 
La pensione di invalidità potrà essere convertita in pensione di vecchiaia ovvero in pensione di anzianità, secondo i casi, a domanda degli interessati. La nuova pensione se più favorevole, sarà guidata dal primo giorno successivo a quello di presentazione della relativa domanda e in presenza dei requisiti previsti dalla legge per quanto riguarda assicurazione, contribuzione, età, cessazione del lavoro dipendente e di accesso; l'assegno di invalidità, per il quale era già prevista la possibilità di trasformazione in pensione di vecchiaia, potrà diventare pensione di anzianità, sempre dietro domanda e sempre che esistano i requisiti di legge.
Privacy Policy