MALATTIE REUMATICHE ASSOCIAZIONE ITALIANA REUM AMICI presenta: L'Artrite Reumatoide e le Malattie Reumatiche
Home » Ultime dal web » TNF-ALFA: PIU' RISCHIO DI TUMORI E DI PSORIASI DI NUOVA INSORGENZA

Ultime dal web

TNF-ALFA: PIU' RISCHIO DI TUMORI E DI PSORIASI DI NUOVA INSORGENZA

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha completato la sua analisi riguardante gli antagonisti del TNF-alfa, e ha concluso che esiste un aumentato rischio di linfoma e di altri tumori, associati con l’uso di questi farmaci nei bambini e negli adolescenti.
Questa nuova informazione sulla sicurezza dei bloccanti il TNF-alfa verrà aggiunta al Boxed Warning di questi farmaci.

Inoltre, è stato osservato il possibile presentarsi di leucemia e psoriasi di nuova insorgenza nei pazienti trattati con bloccanti il TNF.

L’attuale scheda tecnica degli antagonisti del TNF-alfa contiene già un warning ( avvertenza ) riguardo all’insorgenza dei tumori, ma non menziona in modo specifico la leucemia.
Pertanto, l’FDA sta richiedendo che questa informazione sia inclusa nella scheda tecnica dei bloccanti il TNF.

Gli antagonisti del TNF-alfa sono stati approvati nel trattamento di una o più malattie del sistema immunitario, tra cui: artrite giovanile idiopatica, artrite reumatoide, artrite psoriasica, psoriasi a placche, malattia di Crohn, e spondilite anchilosante. ( Xagena2009 )

Fonte: FDA, 2009


Reuma2009 Farma2009 Dermo2009 Gastro2009 Onco2009 Emo2009


 
Privacy Policy